martedì 31 luglio 2007

Una parte di me


Mia sorella dice che dovrei smetterla
Di andarmene in giro
Con indosso il mio vestito bianco
E il cuore appeso al collo
Come un grosso ciondolo

Lei pensa che sia sbagliato
Essere trasparenti
Fragili e un po' spaventati
E comunque non deve vedersi
Oh no, non deve vedersi

E io non voglio
un'armatura d'argento
Per affrontare il mondo
Nel mio vestito bianco
Esco fuori e racconto
Una parte di me


Mia madre di sicuro non approva
La mia gioia negli affetti
I miei rapporti imperfetti
Profondi e un po' sofferti
E i miei passi incerti

Lei dice che non è appropriato
Tornare così tardi la notte
Alzarsi così tardi dal letto
Avere uno sguardo diverso
E comunque non deve vedersi

E io non voglio
Un'armatura d'argento
Per affrontare il mondo
Nel mio vestito bianco
Esco fuori e racconto
Una parte di me


E mio padre resta in silenzio
A guardare la partita
Ancora non ha capito
Ancora non gli ho spiegato
Che io sono sabbia nel vento
Che io sono sabbia nel vento

E io non voglio
Un'armatura d'argento
Per affrontare il mondo
Nel mio vestito bianco
Esco fuori e racconto
Una parte di me


E io non ho bisogno
Di un'armatura d'argento
Per conquistare il mondo
Nel mio vestito bianco
Esco fuori e racconto
Una parte di me
Questa parte di me


(5 Agosto 2005)

1 commento:

mikeb ha detto...

questo è uno dei pezzi per il quale ci scriverei una parte per basso...ovviamente mi autopromuovo ;)