mercoledì 12 gennaio 2011

L'albero dei palloncini .

Se penso a me stessa, mi piace immaginarmi come un fiume
che si porta via tutta l'acqua che può
che non sta mai fermo nello stesso posto
che ha uno scopo preciso, sfociare in mare.
Invece so che qualcuno mi immagina come tanti palloncini colorati
che galleggiano nell'aria
che faticano a stare coi piedi per terra
che puntano verso il cielo, disperatamente.

Bisognerebbe
che io incontrassi 
un albero, una quercia
ma basterebbe un olivo profumato, magari pieno di nodi.
Allora potrei legare i miei palloncini colorati
ai rami dell'albero, sedermi accanto ad un fiume tranquillo e guardarli.
Essi continuerebbero a puntare verso il cielo
ma senza rischiare di volare via
e perdersi in un universo sconfinato.

L'equilibrio è un incantesimo misterioso.

1 commento:

Liou ha detto...

Interesante...