lunedì 24 ottobre 2011

Chi è necessario ricordare?

Oggi ho sentito per la prima volta il nome di Marco Simoncelli, pilota, morto in Malesia per un incidente in pista. Su Facebook fioccano i messaggi, gli addii, a testimoniare che come al solito ci si ricorda sempre di gente che tutto sommato non merita tutta questa attenzione. Simoncelli è morto sapendo bene quello che rischiava. Ha scelto di fare uno sport e un mestiere molto pericoloso, ed è andata così. Io non lo conoscevo, perchè a me del motociclismo non me ne è mai fregato nulla di nulla. Non ho mai capito l'entusiasmo per delle gente che corre in moto, ma questo è un altro discorso.

Io non conoscevo il nome di Simoncelli, ma ricordo molto bene almeno uno dei nomi degli operai morti nel rogo della ThyssenKrupp: Rosario Rodinò. Non so perchè mi ricordo proprio quello. Sarà per quell'accento sul cognome. Non so. Comunque fra poco sarà l'anniversario: 4 anni che è successo. Faremo bene a ricordare i loro nomi, quando sarà il momento.


*neve*

4 commenti:

elena ha detto...

ti ricordi quella canzone che avevi postato in cui si parlava dei morti della thyssenkrupp (non so se qui o su fb, ma non la trovo nei post vecchi)? come si chiamava?

elena ha detto...

ok, l'ho trovata! :P

neve su di lei ha detto...

ahahahaha! quella canzone l'ha scritta un ragazzo che conosco. è davvero bella, secondo me...non so neanche il titolo, gliel'ho sentita fare tante volte, ma non ho mai saputo come si chiamava!

piocia ha detto...

Brava, condivido pienamente le tue parole!